top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreCostanza Ciminelli

Eleonora Ciaffoloni, per l'Identità, su Arngrimsson

Una recensione puntuale e molto positiva che evidenzia, di questo d'esordio nel thriller del pluripremiato autore e traduttore islandese Snaebjorn Arngrimsson, il carattere originale e già maturo, e il passo sicuro nel "seminato" del bestseller di genere.

"Un thriller che inizia come tale e che si trasforma in romanzo psicologico (...) che tiene il lettore attaccato alle pagine".


L'identità_S.Arngrimsson_Un castello di bugie
.pdf
Scarica PDF • 726KB

















0 visualizzazioni0 commenti

Comentarios


bottom of page